Social Network: ecco le regole per comportarsi bene in rete

Social Network: ecco le regole per comportarsi bene in rete
7 Luglio 2015 kinetica
Guide

Quanti di voi non hanno un profilo su di un Social Network? Oggi i social, da Facebook fino a TwitterGoogle plus o Linkedin, sono parte integrante della quotidianità. Chi li usa per lavoro, chi li usa per essere sempre informato, chi li usa per raccontare la propria vita, chi per “spiare” quella degli altri, la platea di utenti è ormai molto vasta.

Ecco alcune norme di “buona educazione” per utilizzarli, nel modo migliore: senza diventarne schiavi e senza invadere troppo la privacy degli altri.

La forma dei post

Quando decidete di aggiornare il vostro status, o commentare status o foto altrui, ricordatevi sempre che la forma è importante.

Cercate quindi di controllare ortografia e punteggiatura, di non esagerare con le emoticon e di evitare di scrivere utilizzando solo caratteri maiuscoli, che sul web per convenzione equivalgono a urlare.

Se il post è su una pagina aziendale, queste indicazioni sono ancora più importanti e spesso è bene farsi seguire da un consulente per avviare la propria pagina nel migliore dei modi.

Controllo dei tag

Quando decidete di taggare amici, parenti o colleghi in una foto o in un post, controllate sempre che non si tratti di immagini o parole fraintendibili. Per sicurezza, prima di mettere un tag, chiedete sempre il permesso agli interessati.

Per quanto riguarda la vostra privacy invece il consiglio è di attivare il filtro che vi permette di approvare i tag in immagini o post dove siete stati citati.

Essere attivi sui social

Se decidete di aprire un vostro profilo su di un social, cercate di non solo di aggiornarlo, ma anche di interagire con i vostri contatti rispondendo ai messaggi e ai commenti. Il rischio altrimenti è di fare la figura di coloro che “spiano” solo i profili altrui, e di venire bannati.

Se il profilo è aziendale, è invece molto importante pubblicare contenuti in modo costante, attinenti al tema della pagina e al target di riferimento, seguendo un piano editoriale chiaro e definito.

Inviti mirati

Cercate di non invitare compulsivamente i vostri contatti a giochi, fanpage, gruppi, ma selezionate invece chi realmente può essere interessato così da non risultare invadenti.

Allo stesso modo quando create un evento, cercate di mandare l’invito solo a chi realmente può parteciparvi: non ha senso ad esempio invitare tutti i contatti Facebook a un evento che si svolge a Roma, sapendo già che chi non vive a Roma non potrà parteciparvi.

Le condivisioni

Se volete mettere in mostra un evento, un articolo, una foto e così via, non chiedete il favore di condividerlo ai contatti, soprattutto se sono persone che non conoscete bene nella vita reale. Ricordatevi infatti che si tratta di promozione, e come tale è considerata pubblicità e quindi non viene fatta gratis.

Per queste attività esistono apposite campagne, che potete gestire in prima persona, oppure tramite un consulente che saprà ottimizzare al meglio il rapporto costi/benefici.

Kinetica offre servizi di Social Media Marketing

Volete utilizzare i social per promuovere prodotti e servizi o per raggiungere nuovi clienti? Kinetica si occupa di Social Media Marketing: progetta, crea e gestisce campagne sui social media, crea, ottimizza e gestisce pagine e profili.

Kinetica si occupa inoltre di definire con il cliente un piano editoriale di successo coordinando tutte le risorse a disposizione per comunicare in modo efficace.

Contattaci per un preventivo gratuito.

Contatti

Per maggiori informazioni contattateci ai nostri abituali recapiti o mandate una mail a preventivi@kinetica.it.

Se ti piace l'articolo, metti un like!

Modulo contatti

Tutti i campi sono obbligatori.

captcha


Accetto l’informativa privacy policy*.