Pubblicato il concorso Ristrutturazione per adeguamenti normativi dell’edificio scolastico sito in Via Torino nel Comune di Aosta sulla piattaforma concorsiawn.it

Pubblicato il concorso Ristrutturazione per adeguamenti normativi dell’edificio scolastico sito in Via Torino nel Comune di Aosta sulla piattaforma concorsiawn.it
21 Dicembre 2022 kinetica
News concorsi

La Regione Autonoma della Valle d’Aosta ha pubblicato il concorso Ristrutturazione per adeguamenti normativi dell’edificio scolastico sito in Via Torino che ha come obbiettivo la sostituzione edilizia dell’attuale edificio scolastico in Via Torino, ad Aosta, da destinare a sede del Liceo Artistico e del Liceo Musicale, nonché sede principale dell’Istituzione scolastica LICAM (Liceo classico artistico e musicale).

Si prevede che alcune aule destinate al Liceo Artistico possano essere utilizzate al pomeriggio per le lezioni individuali di strumento del Liceo Musicale e pertanto la divisione tra i due Licei non dovrà essere rigida, ma piuttosto porosa per consentire una piena funzionalità del complesso.

Particolare attenzione dovrà essere posta, nella progettazione dei locali destinati al Liceo Musicale, all’insonorizzazione acustica delle aule.

L’Auditorium dovrà avere una capienza di almeno 200 posti e dovrà essere accessibile sia dai percorsi interni all’edificio scolastico, sia attraverso un ingresso indipendente dall’esterno; dovrà, inoltre, rispondere alle caratteristiche adeguate allo svolgimento di eventi concertistici, sia in termici di acustica che di caratteristiche funzionali e di sicurezza atte a consentire la presenza di pubblico.

La nuova palestra di tipo B1, da realizzare in aggiunta a quella già esistente nell’area di pertinenza della scuola, dovrà essere contenuta all’interno della sagoma dell’edificio e dovrà essere accessibile sia dai percorsi interni all’edificio scolastico, sia dall’esterno, attraverso un ingresso indipendente, non interferente con l’attività scolastica, in modo da poter essere utilizzata anche durante le ore di chiusura dell’edificio scolastico.

In fase di progetto è richiesta particolare attenzione alle prestazioni dell’edificio, in riferimento non solo ai consumi e all’efficienza energetica, ma prendendo anche in considerazione il suo impatto ambientale. L’obiettivo è quello di favorire la realizzazione di edifici sempre più innovativi, a consumo energetico quasi zero, con un ridotto consumo di acqua, nonché realizzati con materiali che nella loro produzione comportino bassi consumi energetici e che allo stesso tempo garantiscano un elevato comfort per gli occupanti.

L’utilizzo di materiali naturali e riciclati/riciclabili, l’adozione di tecniche innovative e fonti energetiche rinnovabili, l’installazione di sistemi che sfruttino il più possibile l’energia solare, il recupero e riutilizzo delle acque piovane, la facilità di manutenzione nonché, più in generale, l’inserimento di tecnologie volte a ridurre le elevate dispersioni di calore ed orientate all’efficientamento della struttura, rappresentano i punti cardine per la realizzazione dell’intervento progettuale.

La piattaforma concorsi nasce da una collaborazione fra il Consiglio Nazionale Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori e Kinetica, che fornirà assistenza tecnica sull’utilizzo della piattaforma durante tutto lo svolgimento del concorso.

Per ulteriori informazioni e per partecipare al concorso fare riferimento al seguente indirizzo: https://www.concorsiawn.it/licam-aosta/home

Se ti piace l'articolo, metti un like!

Modulo contatti

Tutti i campi sono obbligatori.

    Questo sito è protetto da reCAPTCHA, il suo utilizzo è soggetto alla Privacy Policy e ai termini di utilizzo.