Pubblicato il concorso Recupero dell’ex convento dei Carmelitani Scalzi a destinare a residenza universitaria – Lecce sulla piattaforma concorsiawn.it

Pubblicato il concorso Recupero dell’ex convento dei Carmelitani Scalzi a destinare a residenza universitaria – Lecce sulla piattaforma concorsiawn.it
18 Novembre 2021 kinetica
News concorsi

L’Agenzia per il Diritto allo Studio Universitario della Regione Puglia (ADISU) ha pubblicato il concorso Recupero dell’ex convento dei Carmelitani Scalzi a Lecce da destinare a residenza universitaria – Lecce per il recupero e la rifunzionalizzazione di alcuni edifici individuati in alcuni capoluoghi di provincia pugliesi sedi di dipartimenti universitari.

Il concorso è finalizzato alla realizzazione di un’opera pubblica significativa dal punto di vista della qualità architettonica, mirata a concepire spazi che favoriscono il pieno diritto allo studio e alla cittadinanza degli studenti universitari che abiteranno la residenza, nonché degli altri studenti, docenti e ricercatori, per mezzo di servizi di supporto alla didattica e alla ricerca e attività culturali e ricreative, in linea con gli obiettivi e gli standard minimi dimensionali e qualitativi relativi ai parametri tecnici ed economici concernenti la realizzazione di alloggi e residenze per studenti universitari attraverso il recupero architettonico dell’edificio, che versa in stato di abbandono da più di vent’anni, e il progetto degli spazi interni, in modo da ospitare una residenza universitaria completa di tutti servizi connessi.

La piattaforma concorsi nasce da una collaborazione fra il Consiglio Nazionale Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori e Kinetica, che fornirà assistenza tecnica sull’utilizzo della piattaforma durante tutto lo svolgimento del concorso.

Per ulteriori informazioni e per partecipare al concorso fare riferimento al seguente indirizzo: https://www.concorsiawn.it/residenzauniversitaria-lecce/home

Se ti piace l'articolo, metti un like!

Modulo contatti

Tutti i campi sono obbligatori.

    Questo sito è protetto da reCAPTCHA, il suo utilizzo è soggetto alla Privacy Policy e ai termini di utilizzo.


    Accetto l’informativa privacy policy*.