Allarme Emotet: la nuova campagna contro l’Italia rende il malware ancor meno riconoscibile

Allarme Emotet: la nuova campagna contro l’Italia rende il malware ancor meno riconoscibile
29 Settembre 2020 Francesca Barzanti
News

Hai mai sentito parlare di Emotet? Il virus informatico più famoso di tutti i tempi, che si è replicato più volte con diversi nomi ma che continua a colpire i dati aziendali senza alcuno scrupolo.

Come agisce Emotet

Emotet è un malware che infetta le proprie vittime tramite l’invio di una email contente un allegato o un link che, se aperti, permettono al virus di entrare nel PC.

Una volta dentro Emotet resta in agguato fino a quando non vi collegate all’account della vostra banca o di un qualsiasi istituito fiscale e, appena digitate la password segreta, il malware carpisce tutti i vostri dati.

L'ultima campagna di Emotet in Italia

Emotet non smette mai di evolversi per riuscire ad eludere il controllo della mail infetta da parte di Anti Spam ed Anti Virus e colpire sempre più aziende.

Così l’ultima campagna Emotet contro l’Italia prevede l’invio di una mail contenente in allegato un archivio zip protetto da password, e quindi non analizzabile dagli Anti Spam, dove si cela il file Office da cui parte l’infezione.

Il pericoloso messaggio di posta inoltre utilizza come esca reali conversazioni via mail rubate, così da rendere il tutto ancora più credibile.

Come riconoscere Emotet

Eccovi un esempio della pericolosa mail con:

  • l’allegato zippato contenente la password per aprirlo,

  • il documento word all’interno dell’archivio che, una volta aperto, innesca l’attacco di Emotet,

Kinetica è il vostro partner per la sicurezza informatica

Per ridurre i rischi Kinetica può:

  • proporvi un servizio di controllo del backup, indispensabile per recuperare i dati nel caso in cui l’attacco informatico abbia successo;
  • affiancarvi nella scelta e nella fornitura di un buon antivirus, un firewall e ulteriori sistemi di sicurezza e controllo periodico del computer;
  • formare il personale sui comportamenti da tenere per minimizzare i rischi. 

Contatti

Per maggiori informazioni contattateci ai nostri abituali recapiti o mandate una mail a preventivi@kinetica.it.

Se ti piace l'articolo, metti un like!

Modulo contatti

Tutti i campi sono obbligatori.

Questo sito è protetto da reCAPTCHA, il suo utilizzo è soggetto alla Privacy Policy e ai termini di utilizzo.


Accetto l’informativa privacy policy*.