Come eravamo

Matrox Mistique: io accelero, e tu?

15 aprile 2016

Ti ricordi della Mystique? La scheda video caratterizzata da accelerazione 2D/3D progettata dall'azienda canadese Matrox e presentata per la prima volta nel 1996.

La storia

La Matrox già da tempo produceva acceleratori in 2D, prima per MS-DOS e poi per Windows, ma all'inizio degli anni '90 l'azienda iniziò a interessarsi anche alla grafica in 3D presentando nel 1994 la Impression Plus: una scheda ideata soprattutto per le applicazioni CAD.

Il supporto al 3D però era ancora limitato, non offriva infatti il texture mapping in hardware a cui cercava di sopperire usando il Gouraud shading.

La Impression Plus veniva venduta in un "3D superpack": un pacchetto con 3 giochi, il picchiaduro 3D Sento di 47 Tek; il gioco di combattimento spaziale 3D IceHawk di Amorphous Designs, e Specter MGA di Velocity, adattati per sfruttare al massimo le caratteristiche della scheda video.

Successivamente vennero prodotte le Matrox Millenium, schede video ad alte capacità 2D e con capacità 3D che includevano le limitazioni della Impression Plus.

Fu proprio per ovviare a questi problemi che la Matrox progettò nel 1996 una nuova scheda video basata sulla Millenium ma eliminando i problemi del supporto 3D.

Caratteristiche

La Mystique era una scheda video a 64 bit capace di accelerazione 2D e 3D grazie al chip 1064SG, veniva venduta con in dotazione da 2 a 8 megabyte di memoria e supportava l'aggiunta di schede addizionali come la Rainbow Runner Studio, con ingressi e uscite video, o al Rainbow Runner TV, una scheda che permetteva di vedere la TV sul PC.

La Mystique usava un RAMDAC, una combinazione di 3 convertitori digitali-analogici utilizzata per memorizzare le tavolozze di colori, interno a 170 MHz ed era la scheda video con il miglior supporto 3D della Matrox.

Non avendo però caratteristiche come il filtro bilineare, la distance fog o la trasparenza, la scheda usava tecniche di interpolazione che provocavano distorsioni negli oggetti distanti, effetto pixel nelle texture e un effetto punteggiato nelle trasparenze.

La Matrox Mistique supportava l'OS/2 di IBM e i sistemi Microsoft dell'epoca, MS-DOS, Windows 3.1x. Windows 95 e Windows NT, e veniva venduta assieme a 3 giochi in 3D: MechWarrior 2 Mystique Edition, Destruction Derby 2 e Scorched Planet.

La Mystique 220

Nel 1997 Matrox rilasciò una nuova versione della Mystique: la Mystique 220, la cui più grande innovazione rispetto al modello precedente era il RAMDAC portato a 220 MHz che assicurava prestazioni in 2D molto migliori.

Successivamente Matrox rese disponibile anche la Mystique 220 Businnes che non includeva i giochi della versione normale.

Vuoi saperne di più?

Se vuoi approfondire la storia della Matrox Mistique e fare un nostalgico tuffo nel passato ti consigliamo questo approfondimento:

Wikipedia – Matrox Mistique

Per eventuali richieste potete contattarci via email ad uno degli indirizzi di questa pagina oppure compilare il modulo sottostante. Sarà nostra cura rispondervi al più presto.


Per informazioni:


kinetica@kinetica.it


Tel +39 051.3140699



Dal lunedì al venerdì: 9:00-13:00 - 14:00-18:00

Sabato e domenica: chiuso

Accesso kinetica

area clienti

Home

accesso MailUp

note legali     credits     privacy policy     cookie policy     P.IVA IT02105531202