Come eravamo

King's quest: Sua Maestà…

15 gennaio 2016

Ti ricordi le avventure di Graham, cavaliere coraggioso del regno di Daventry? Allora anche tu sei un nostalgico di "King's Quest": la serie di video game che spopolò negli anni 80/90.

King's Quest racconta le vicissitudini del regno di Daventry, seguendo in particolare le storie di due generazioni della famiglia reale che si avvicendano in diverse terre come Koyloma, Serenia, Eldritch e Land of the Green Isles.

La nascita dell'avventura

Tutto inizia nel 1983 quando la Sierra Entertainment produce "Wizard and The Princess": la prima avventura grafica a colori sviluppata per Apple II, Apple II Plus e Commodore 64.

Il videogioco racconta la storia della terra di Serenia dove la Principessa Priscilla è stata rapita da un mago cattivo chiamato Harlin che la tiene prigioniera nel suo castello in mezzo alle montagne. Il re George così offre metà del suo regno a chiunque abbia il coraggio di sconfiggere il mago e salvare Priscilla.

"Wizard and The Princess" è considerato il vero prequel della sagra di "King's Quest", che nel 1984 esce con il primo capitolo ufficiale "Quest for the Crown" pubblicato dalla IBM per la piattaforma PCjr.

La storia inizia narrando le gesta di Graham, il più nobile cavaliere di Daventry, che cerca di recuperare per conto del Re tre manufatti magici rubati al regno.

L'avventura grafica ha subito così tanto successo che il videogioco viene convertito anche per i sistemi Amiga, Atari ST, MS-DOS e Sega Mega Drive.

      


I capitoli successivi

Successivamente al primo capitolo della serie ne seguono altri 7:

King's Quest I: Quest for the Crown – 1983 (e la versione migliorata basata pubblicata nel 1990)

King's Quest II: Romancing the Throne (1985)

King's Quest III: To Heir Is Human (1986)

King's Quest IV: The Perils of Rosella (1988)

King's Quest V: Absence Makes the Heart Go Yonder! (1990)

King's Quest VI: Heir Today, Gone Tomorrow (1992)

King's Quest VII: The Princeless Bride (1994)

King's Quest: Mask of Eternity (1998)

In tutti gli episodi le vicende ruotano attorno al Regno di Daventry, un'antica terra medievale piena di mostri, leggende e misteri, e a temi comuni che sono il Re, la salvezza, un pericolo da sventare e uno specchio magico che guida il cammino del protagonista.

Solo l'ultimo episodio, l'VIII, viene ambientato in un altro Regno e, forse in conseguenza a questo cambiamento, per diversi anni la storia non ha più un seguito e King's Quest cade nel dimenticatoio.

La nuova serie

Solo nel 2015, quasi 20 anni dopo l'ultimo episodio, si torna a parlare di King's Quest per il quale una nuova serie di episodi viene sviluppata dal gruppo indipendente The Odd Gentlement e pubblicata da Sierra.

Il primo capitolo si chiama "A Knight to Remember" e tutta la serie, divisa in 5 capitoli, torna ad essere incentrata sulle vicende di Graham: giovane e impacciato eroe che diventa Re.

L'espediente per iniziare la narrazione è un anziano Graham, ormai diventato nonno, che risponde alle domande della nipote Gwendolyne raccontandole i propri ricordi di gioventù come esempi di vita.

Il primo capitolo in particolare narra le vicende di Graham alle prese con l'occhio di una bestia mostruosa e si caratterizza per lo speciale doppiaggio con le voci di talenti quali Christopher Lloyd (il Dottor Emmett Brown di Ritorno al futuro) e Zelda Williams (attrice e figlia del famoso Robin).

Vuoi saperne di più?

Se vuoi approfondire la storia di King's Quest e fare un nostalgico tuffo nel passato ti consigliamo questo approfondimento:

Wikipedia – King's Quest

Per eventuali richieste potete contattarci via email ad uno degli indirizzi di questa pagina oppure compilare il modulo sottostante. Sarà nostra cura rispondervi al più presto.


Per informazioni:


kinetica@kinetica.it


Tel +39 051.3140699



Dal lunedì al venerdì: 9:00-13:00 - 14:00-18:00

Sabato e domenica: chiuso

Accesso kinetica

area clienti

Home

accesso MailUp

note legali     credits     privacy policy     cookie policy     P.IVA IT02105531202