Allarme malware: una nuova minaccia si mimetizza con Google Chrome

Allarme malware: una nuova minaccia si mimetizza con Google Chrome
25 gennaio 2016 kinetica
News

Per navigare in rete usi Google Crome? Allora attenzione al nuovo virus che infetta il tuo computer mimetizzandosi con i colori verde, rosso, giallo e blu, proprio come il famoso browser della Google.

La nuova minaccia

La nuova minaccia si chiama Win32/Filecoder.NFR e si finge un file necessario per attivare Chrome.

A rilevarlo sono stati i ricercatori di Eset che hanno evidenziato come si tratti di un ransomware della tipologia “as a Service” collegato a un server nascosto nella rete Tor, The Onion Router, usato dal cybercrime per navigare nel Deep Web.

Da questo server gli hacker scelgono cosa infettare del tuo PC, quanto chiedere come riscatto, che tipo di messaggio intimidatorio mandarti e possono addirittura controllare le statistiche di quanti utenti sono stati infettati e quanti hanno pagato la somma richiesta.

I dati di Eset sono sempre più allarmanti, sembra infatti che i ransomware della famiglia Filecoder stiano colpendo soprattutto gli italiani.

Come agisce Filecoder

Per arrivare al tuo computer Filecoder sfrutta siti web pericolosi, allegati infetti alle email, attacchi Drive-by-download e altri Trojan-Downloader.

Il modus operandi del malware è quello di installarsi sul PC, decomprimere tutti i suoi file e configurarsi per essere attivato a ogni accensione del sistema operativo. Il file infetto si chiama chrome.exe, esattamente come il file originale di Chrome.

Il consiglio è di prestare molta attenzione, questo file infatti, a un’osservazione attenta, risulta non firmato digitalmente e senza informazioni sulla versione e sul nome del prodotto.

Kinetica è il vostro partner per la sicurezza informatica

Per ridurre i rischi Kinetica può:

  • proporvi un servizio di controllo del backup, indispensabile per recuperare i dati nel caso in cui l’attacco informatico abbia successo;
  • affiancarvi nella scelta e nella fornitura di un buon antivirus, un firewall e ulteriori sistemi di sicurezza e controllo periodico del computer;
  • formare il personale sui comportamenti da tenere per minimizzare il rischio di contrarre questi pericolosi software maligni.

Contatti

Per maggiori informazioni contattateci ai nostri abituali recapiti o mandate una mail a preventivi@kinetica.it.

Se ti piace l'articolo, metti un like!

Modulo contatti

Tutti i campi sono obbligatori.

captcha


Accetto l’informativa privacy*.